‘La traccia dell’angelo’

Visionario, surreale, Stefano Benni, nel suo primo romanzo pubblicato con Sellerio ci porta verso ‘La traccia dell’angelo’, in un mondo sospeso fra le smorfie della vita e i misteri della morte. Morfeo, bambino negli anni Cinquanta, fissa incantato l’immagine di un angelo con le ali d’argento sul puntale dell’albero di Natale. E’ contento e inconsapevole della morte che ”nell’eta’ meravigliosa … Continua a leggere