‘Cosa tiene accese le stelle’

”Ogni giorno ricevo sempre la stessa mail, la stessa lettera: cambiano le parole, cambia la firma, ma il sentimento e’ identico (…) quello di un declino irreversibile e senza speranza, di un futuro impossibile e inesistente, paragonato a un passato pieno di opportunita’ e di promesse”. Gli anziani hanno nostalgia del passato, i giovani si rassegnano alla mancanza di prospettive, … Continua a leggere