Monologhi del giorno del giudizio

E’ possibile che a far implodere la ‘tigre di carta’ cinese, prima di quanto si creda, alla fine sia internet (sono 100 milioni gli utenti), l’avversario piu’ temuto dall’establishment di Pechino. Non e’ un caso che il maggior dissidente cinese, Liu Xiabo – premio Nobel per la pace 2010, attualmente in carcere dove dovra’ restare per una decina di anni … Continua a leggere