‘Steve Jobs, l’uomo che ha inventato il futuro’

”Lui era un hippie poco sopra i vent’anni, in jeans e scarpe da ginnastica; io ero un uomo sulla quarantina, un classico uomo d’affari in giacca e cravatta. L’unica cosa in comune fra noi era la barba, che all’epoca portavamo entrambi. Ma presto scoprimmo una passione condivisa: i computer”. Cosi’ Jay Elliot ex vicepresidente esecutivo della Apple ricorda in questo … Continua a leggere