‘Giallo d’Avola’

”Diceva Einstein: è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”. Intorno a questa citazione di uno degli avvocati difensori di Salvatore Gallo, presunto assassino del fratello Paolo, si dipana la storia pirandelliana di uno dei più clamorosi errori giudiziari del dopoguerra ripresa in questo romanzo, fresco vincitore del premio Viareggio per la narrativa.Fra pregiudizi e indizi, realtà e apparenza, … Continua a leggere

‘La ragazza che leggeva Gesualdo Bufalino’

Un giornalista di razza prestato alla letteratura. Piero Antonio Toma raccoglie i propri racconti degli ultimi anni per confezionare una collazione dal titolo ‘La ragazza che leggeva Gesualdo Bufalino’ (Editori Internazionali Riuniti). Brevi storie, quasi tutte ambientate a Napoli, dove, esclusi i primi anni (è nato a Tuglie, in provincia di Lecce) ha vissuto tutta la vita, con brevi intervalli … Continua a leggere

‘La famiglia Karnowski’

Come molti intellettuali ebrei dell’est Europa, anche il polacco Israel Yoshua Singer, fratello del premio Nobel Isaac Bashevis Singer che lo chiamava ”il mio maestro”, affascinato dalla possibilità di costruire un mondo più giusto, corse a Mosca nel 1918 sicuro che anche per la gente del suo popolo sarebbe nato qualcosa di migliore. Ma ogni rivoluzione è cruenta, è una … Continua a leggere

La traduttrice

Entrare nella sua casa, sedere accanto a lei, condividere la sua paura e il suo coraggio, ascoltare la sua storia, è un’esperienza intensa che conferma il talento affabulatore di Rabih Alameddine. Dopo il successo di Il cantore di storie, con La traduttrice l’autore ci trasporta in Libano, a Beirut, e, all’inizio, in un vecchio appartamento della città. E’ qui che … Continua a leggere

Viaggi e viaggetti

Piace un pò a Sandro Veronesi ”inzaccherare tutto” in questi suoi viaggi le cui narrazioni ha ora riunito in volume.”Inzacchera tutto” come in Perù, durante la visita a Machu Picchu, mitizzata e agognata, quando sussurra alla sua amatissima compagna ”con l’aria sorcina di chi bestemmia in chiesa, ‘che quando Pachacutec cominciò a costruire questo posto, la cupola di Santa Maria … Continua a leggere

Non si vede niente

”Non si vede niente” è il titolo provocatorio di questo libretto di uno dei più importanti storici dell’arte europei del secondo Novecento, scomparso prematuramente nel 2003, il francese Daniel Arasse. Ed è quel che rischia chiunque di noi, specie durante queste vacanze che ci portano con più facilità in città d’arte e musei, se non ci si libera di certi … Continua a leggere

Un uomo molto cattivo

”Domani mi nomineranno responsabile editoriale dell’Europa, e sinceramente non me ne frega un cazzo”. E’ tutto qui, in efficace quanto violenta sintesi, lo stato d’animo del protagonista di Un uomo molto cattivo, seconda prova narrativa di Giuseppe Di Piazza che dopo il felice esordio con I quattro canti di Palermo, torna con altrettanta fortuna al romanzo. Gli ingredienti sono gli … Continua a leggere

I ragazzi Burgess

I ragazzi Burgess non sono più ragazzi, ma adulti e travolti nelle vicissitudini di vite mature segnate da storie diverse, che li riuniscono quanto li aveva allontanati il dramma che aveva segnato la loro giovinezza. Non sembrano neanche più fratelli i fratelli Burgess, tanto le loro storie si sono allontanate l’una dall’altra sia nel tempo, che nello spazio. Da piccoli … Continua a leggere

Téchne di Emanuele Severino

Fino a una decina di anni fa la possibilità di incontrare e ascoltare un filosofo al di fuori degli ambiti accademici era abbastanza remota. Da anni, invece, sono sempre più numerosi i convegni, gli incontri, le interviste i festival di filosofia organizzati in molte città per cui l’occasione di seguire un filosofo è abbastanza comune. Un posto di rilievo lo … Continua a leggere

‘Ignoranti sentimentali’

Disillusione, frustrazione e dolore. Ma anche accettazione di una sfida che alla fine farà trionfare la vita e un senso di appartenenza al Nuovo da parte di una donna. La parte buia della vicenda prende le mosse da un amore finito, spiaggiatosi su un crinale divenuto sempre più stretto negli anni, minato dai silenzi e dalla sottrazione del partner maschile … Continua a leggere