Donna in breve

Oggi leggono piu’ degli uomini e comprano anche piu’ libri dei maschi, ma il percorso delle donne verso la lettura e la scrittura non e’ stato facile. Hanno dovuto superare l’insicurezza nel linguaggio, il modello maschile, prima di conquistare la liberta’ di espressione e di dare voce alla loro personalissima visione delle cose. Si vede bene nelle ”storie e destini … Continua a leggere

La promessa della notte

”La poesia si trova a essere investita di un ruolo fondamentale in questa melma di disvalori, che e’ quello di ricreare le connessioni vitali tra passato e futuro. La poesia riesce a conservare ‘quanto resta’ del senso dell’uomo nel momento in cui di quel senso dichiara l’irrecuperabile perdita. La poesia e’ ‘memoria’ nel senso piu’ alto del termine”. Sono definizioni … Continua a leggere

La grande G, come Google domina il mondo e perche’ dovremmo preoccuparci

All’inizio c’era il World Wide Web, eccitante e aperto fino all’anarchia, una miniera enorme di caos creativo non indicizzato. Poi e’ arrivato Google con la sua impressionante missione: organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Del cambiamento su Internet e anche culturale che Mountain View ha prodotto, si occupa in questo libro Siva Vaidhyanathan, tra … Continua a leggere

‘Vita e morte di un ingegnere’

Un romanzo autobiografico sulla figura e la morte del padre, impietoso, innanzi tutto con se stesso, ma umanissimo in questo racconto-riflessione, in questo sguardo che non si abbassa mai davanti a nulla, che si osserva allo specchio razionalmente, per arrivare al cuore della questione, del rapporto. Ogni tanto l’io narrante si difende con l’ironia, o con quella cultura che serve … Continua a leggere

‘Il bambino indaco’

”Finsi che tutto fosse normale. In fondo non era strano entrare in una casa dove un bambino in camera da letto piangeva per la fame e sua madre in soggiorno meditava”. Marco Franzoso, con il suo ultimo romanzo Il bambino Indaco, ha scritto una storia attuale e sovversiva, che sfida molti luoghi comuni. Una storia, come scrive Tiziano Scarpa nella … Continua a leggere

‘Qualcosa di scritto’

”Beato lei che e’ ancora capace di arrossire” disse Pier Paolo Pasolini la sera che conobbe Walter Siti e salutandolo gli appoggio’ una mano sulla coscia, stando almeno a quel che ci racconta Emanuele Trevi in questa sua nuova, piu’ complessa, incisiva, lucida e partecipe passeggiata romana, sulle tracce dello scrittore che morira’ ucciso all’Idroscalo di Ostia nel 1975 attraverso … Continua a leggere

‘Morte di un blasfemo’

Islamabad, Pakistan, 2 marzo 2011. Alle 10.50 di una giornata di pioggia un commando uccide con 30 colpi di mitra Shabaz Bhatti. Cattolico, 42 anni, avvocato, Bhatti era ministro per le minoranze. Amico e sostenitore di Benazir Bhutto, l’ex premier uccisa alla fine del 2007 dopo il suo ritorno in patria. Quel giorno Bhatti decise di impegnarsi in politica. Fino … Continua a leggere

‘Il corridoio di legno’

Il collegio, il terrorismo, la rivoluzione. Esperienze o realta’ viste e immaginate che hanno frullato nella testa di Giorgio Manacorda per tanti anni finche’ non hanno trovato il loro posto in un libro: ‘Il corridoio di legno’, primo romanzo del germanista, critico letterario e poeta, che la casa editrice Voland ha deciso di presentare alle candidature al Premio Strega 2012. … Continua a leggere

‘Ricucire la vita’

L’esperienza di chi vive un trapianto e’ piena di sensazioni, dubbi, problemi che arrivano fino al cercare il vero senso della vita e che sarebbero impossibili da spiegare a chi non li ha provati. Non e’ cosi’ per Ugo Riccarelli, scrittore vincitore del premio Strega nel 2004 con ‘Il Dolore perfetto’, che nel suo ‘Ricucire la vita’ ‘approfitta’ della sua … Continua a leggere

‘La tempesta perfetta’

Il 2030 sara’ una data chiave per il futuro dell’umanita’, l’anno in cui ‘la tempesta perfetta’ produrra’ i suoi effetti in maniera piu’ prorompente. Raddoppieranno i flussi migratori con 400 milioni di persone che si sposteranno dai loro paesi per sfuggire alla poverta’. Il disastro ambientale e la crescita demografica metteranno il mondo di fronte alla sfida decisiva, i problemi … Continua a leggere