‘Madaleine dorme’

Ipnotico, cinico e poetico. A sette anni dalla pubblicazione negli Stati Uniti, esce il 21 settembre in Italia ‘Madaleine dorme’, il libro d’esordio della scrittrice americana di origini cinesi Sarah Shun-lien Bynum, inserito dal The New Yorker nella lista dei migliori 20 scrittori under 40, come Tea Obrecht con ‘L’amante della tigre’, che ha portato nei giorni scorsi al Festivaletteratura … Continua a leggere

‘Antartide’

Un romanzo sulla morte, o, forse meglio, sulla sua accettazione come evento naturale e sull’elaborazione del lutto. Morte di persone care, certo, ma anche morte di sentimenti, di relazioni che si chiudono. Scelta di morte, anche, per chi ha una malattia terminale a stadio avanzato, che e’ poi il tema di fondo di questa narrazione romanzesca, costruita con suspense e … Continua a leggere

‘Il gioco delle nuvole’

“L’alfabeto della vita di un maestro del giornalismo”, così recita il sottotitolo di questo volume che raccoglie le pagine scritte da Calabrese negli ultimi anni della sua esistenza. Un mosaico che ruota attorno ad un giorno che Calabrese mava molto e che era quello di indovinare a quale oggetto, persona o animale assomigliasse una nube in cielo. Un momento di … Continua a leggere

‘Dove eravate tutti’

Una vita che si deteriora pian piano, in cui ”tutti hanno qualcosa da farsi perdonare”, una festa che diventa veglione grottesco da cui tutti se ne vanno, una nave che i topi abbandonano prima che affondi: e’ l’Italia di chi e’ cresciuto solo negli anni di Berlusconi, che fa da sfondo a questa delicata, ironica storia di eroismi e debolezze … Continua a leggere

’11 settembre. Io c’ero’

La mattina dell’11 settembre il console d’Italia a New York Giorgio Radicati pochi minuti prima delle 9 è nel traffico della metropoli quando la segretaria gli telefona per avvertirlo che un piccolo aereo, forse da turismo, è finito contro una delle Twin Towers. A mettergli inquietudine non è l’incidente, che sembra di modeste dimensioni, ma il fatto che per questa … Continua a leggere

‘Esecuzioni a distanza’

‘ESECUZIONI A DISTANZA’ . Quando dall’arma bianca si passo’ all’arma da fuoco il rapporto tra nemici, tra chi spara e chi viene colpito, divenne molto meno diretto e coinvolgente. Ora, che esistono tiratori scelti con armi capaci di colpire con grande precisione a un chilometro di distanza e che la guerra e’ condotta attraverso i droni, aerei teleguidati da migliaia … Continua a leggere

‘Il demone a Beslan’

Sette anni fa, il primo settembre 2004, a Beslan, nell’Ossezia del Nord, una trentina di ribelli separatisti ceceni per tre giorni tenne in ostaggio piu’ di mille persone in una scuola. C’erano moltissimi bambini. Dopo l’intervento dei militari russi morirono piu’ di trecento ostaggi, diversi agenti e quasi tutti i terroristi. Andrea Tarabbia, giornalista e scrittore, immagina che l’unico sopravvissuto … Continua a leggere

‘Cosedadire’

ROMA – GIUSEPPE BERTOLUCCI, COSE DA DIRE (BOMPIANI OVERLOOK, PP 206, EURO 17). Il padre poeta Attilio, l’amico Roberto Benigni, gli incontri con grandi artisti e intellettuali come Cesare Zavattini, Pier Paolo Pasolini, Alberto Soldati, Federico Fellini in un viaggio nella vita culturale italiana in cui la memoria personale si intreccia con quella del Paese. Giuseppe Bertolucci, atteso domenica 10 … Continua a leggere

‘Mirador. Irene Nemirovsky, mia madre’

L’autrice e’ una delle due figlie di Irene Nemirovsky e con il libro cerca di rinserrare le fila di una storia familiare tragica e dolorosa, segnata dalla Shoah. Scrittrice amata, di grandissimo successo, decisa a distanziarsi dal mondo ebraico da cui proveniva, Irene Nemirovsky fu risucchiata proprio da quell’appartenenza che in un certo senso rifiutava e che sentiva come un … Continua a leggere

‘Ines e l’allegria’

Il 19 ottobre del 1944 quattromila soldati dell’esercito dell’Age (Agrupaciones de Guerrilleros Espanoles) varcarono dalla Francia i Pirenei ed invasero la Val d’Aran in Catalogna: l’obiettivo era quello di rovesciare – approfittando del conflitto in Europa – il regime di Francisco Franco, generale golpista che aveva schiacciato il legittimo governo repubblicano spagnolo alla fine della Guerra Civile. Un episodio pochissimo … Continua a leggere