Per sempre

Susanna TamaroLa storia di un amore ”per sempre”. Susanna Tamaro ha scelto un io narrante maschile per raccontare il dolore della perdita e la forza della vita nel suo nuovo romanzo ‘Per sempre’ che esce alla vigilia del Salone del Libro di Torino, dove il 14 maggio, sara’ presentato dalla scrittrice con Paola Mastrocola. E, al Salone, in occasione delle celebrazioni per l’Italia Unita, il suo bestseller ‘Va’ dove ti porta il cuore’, che ha venduto oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo, e’ stato inserito fra i 150 ‘Grandi Libri’ che hanno scandito la storia d’Italia. ”Esiste il ‘per sempre’ mi avevi chiesto. Ti avevo stretto a me con ancora piu’ forza. Sotto lo strato di maglie, maglioni e giacca a vento, avevo sentito vivo e caldo il tuo esile corpo”.

”Esiste solo il ‘per sempre’ ti avevo risposto” dice il protagonista del libro, Matteo.

Nel romanzo, che segna il passaggio della Tamaro a Giunti (la casa editrice fiorentina che nell’ottobre 2010 ha pubblicato la nuova edizione del suo libro per ragazzi ‘Il cerchio magico’) si ritrovano i temi cari all’autrice di ‘Va dove ti porta il cuore’: la dedizione per la natura, le battaglie dell’esistenza e la profondita’ dei sentimenti.

Da quindici anni, da quando Nora se ne e’ andata per sempre in un incidente d’auto, insieme al loro bambino Davide, Matteo si chiede ogni giorno quale sia la strada da percorrere senza di lei. ”Per me tu eri come l’incantatore di serpenti, suonavi e io uscivo dalla cesta. Ma, senza la tua musica, i miei pensieri diventavano ristretti come quelli di un rettile” dice Matteo che vive in un rifugio fra le montagne, immerso nella natura, fra un passato che ritorna e un presente dove si rincorrono pensieri e luoghi ma dove c’e’ anche lo stupore e la bellezza della vita.

”Quante cose non ti ho mai detto! Eravamo talmente giovani, talmente pieni di entusiasmo per il tempo che stavamo vivendo” ricorda pensando alla moglie. Nel suo viaggio pieno di sofferenza e di paura, quest’uomo costruisce una misteriosa intimita’ in cui lo tormenta una domanda sulla fine e la ricostruzione maniacale di quel terribile giorno, l’ultimo insieme. ”Perche’ proprio quel giorno Davide aveva detto due parole nuove?”. ”E perche’ una delle due era stata papa’?” si chiede Matteo che, davanti all’irreparabile, non fa che pensare a quello che si poteva evitare?”. Lui, che con la sua auto seguiva quella in cui c’erano sua moglie e suo figlio, e’ entrato in quel momento nell’irrealta’ che lo ha salvato dalla pazzia. Ma, alla fine, scendendo nelle profondita’ dell’animo umano, Matteo trovera’ la forza di quell’amore vero, travolgente, che sfida l’irreparabile. Sentimenti forti che non mettono certo al riparo dallo sconforto ma dove la speranza supera tutto. In fondo, quella di Matteo e’ una battaglia con la vita e con la morte dove trovera’ una risposta che ha il sapore del dono, della meraviglia che commuove come e’ nelle corde della Tamaro.

Fin dagli esordi, la Tamaro, 54 anni, ha raccontato con uno stile limpido la fatica di crescere. Oltre ai romanzi, l’ultimo e’ ‘Luisito’, uscito nel 2008 per Rizzoli che negli ultimi 11 anni ha pubblicato i libri per adulti della scrittrice, la Tamaro e’ autrice di numerose narrazioni per per ragazzi da Cuore di ciccia (1992) a ‘Il cerchio magico’. I diritti di ‘Per sempre’ sono gia’ stati venduti in molti paesi.

Per sempreultima modifica: 2011-05-14T15:44:24+00:00da libriforever
Reposta per primo quest’articolo