“Lady Gaga”

b40230e5bcf03bd82ac1423027eb9685_655316[1].jpgCi hanno provato in tante a fare le scarpe a Madonna. E pare proprio che Stefani Joanne Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga, ci stia riuscendo. Il tutto con il benestare di Lady Ciccone che, dopo una finta lite in diretta al Saturday Night Show – dove le due si sono accapigliate e insultate dopo aver ballato insieme – l’ha baciata e vezzeggiata davanti ai telespettatori, passandole metaforicamente il testimone.

Con questo episodio, avvenuto qualche mese, fa si apre ‘Lady Gaga – La vita, e canzoni e i sogni di una bad girl’ di Michele Monina (Ultra Music edizioni, pagg. 156, 11.90 euro). L’intento é mettere a nudo Lady Gaga “cercando di spiegare come stia usando ogni singolo aspetto della propria carriera per mettere in scena una sorta di opera d’arte e concettuale e trasversale, andando anche a rappresentare, o a incarnare, la specifica di un momento storico di passaggio come il nostro”. Con Madonna ha moltissime cose in comune: l’origine italiana, l’educazione cattolica, la passione per il latex nero, e lo spirito istrionico e camaleontico. Ma soprattutto il fatto che le loro azioni sono “frutto di attento studio, con grande cura dei dettagli, passione e oculatezza che spesso sfuggono ai colleghi cantanti pop”. Insomma, nulla viene lasciato al caso.

Nonostante un viso alla Picasso e un’altezza di molto inferiore al metro e sessanta, ha venduto milioni di dischi, le sue canzoni sono in heavy rotation da oltre un anno in tv e radio, e continua ad avere le copertine dei principali magazine, tra scandali e scalpore guadagnati a ogni uscita pubblica.

Insomma, Lady Gaga (che sbarcherà in Italia il 9 novembre a Torino e il 4 e 5 dicembre a Milano) sicuramente è una presenza importante nella cultura pop globale. Non solo: per Monina, Lady Gaga non è l’ennesima cantante pop capace di piazzare cinque singoli di fila direttamente al primo posto di Billboard, ma è anche l’autrice delle sue canzoni.

Seguita fin dagli esordi dalla celeberrima Haus of Gaga, il team di lavoro che la segue fedelmente come “un esercito al cospetto di una regina austera” e che riesce a manipolare i media con grande abilità, Lady Gaga in questo libro viene raccontata dagli anni trascorsi tra i banchi della Tisch School of the Arts alle esibizioni come spogliarellista e ballerina burlesque. Fino a Poker Face, Paparazzi e Bad Romance: successi planetari che hanno fatto di lei la nuova regina del Pop.

“Lady Gaga”ultima modifica: 2010-05-06T17:47:19+00:00da libriforever
Reposta per primo quest’articolo